Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo

Menu
Sei in: Home / Notizie / Notifiche

“Lasciti di memoria” al Museo Archeologico Statale di Ascoli Piceno

Nel periodo natalizio una mostra che racconta la nascita del museo archeologico ascolano.

Verrà inaugurata, presso il Museo Archeologico Statale di Ascoli Piceno, venerdì 20 dicembre alle ore 17,30, la mostra “LASCITI DI MEMORIA. Alle origini del Museo Archeologico di Ascoli”, ideata e curata da Sofia Cingolani, funzionario archeologo del MiBACT.

In occasione delle festività natalizie, il Museo Archeologico Statale offrirà ai visitatori l’occasione per gettare lo sguardo sulla genesi della collezione civica.

Un museo racconta tante storie quanti sono gli oggetti in esso conservati ma non bisogna dimenticare che esso stesso è parte di una storia. Narrare questa storia è l’obiettivo della mostra nella quale saranno esposte le donazioni che, nel tempo, hanno incrementato la raccolta archeologica ascolana.

I visitatori conosceranno le antichità etrusche di Monsignor Alessandro Maria Odoardi, le ceramiche figurate di Costanzo Mazzoni, i vasi greci di Candido Augusto Vecchi, l’Ercole in bronzo del barone Francesco De Angelis e i ritrovamenti piceni di Giulio Gabrielli.

Si tratta, per la maggior parte, di opere conservate nei depositi del museo e straordinariamente esposte in questa occasione.

La mostra sarà visitabile dal 21 dicembre 2019 al 6 gennaio 2020 dal martedì alla domenica dalle ore 8,30 alle ore 19,30 compresa nel costo del biglietto del museo.

Inaugurazione venerdì 20 dicembre 2019 alle ore 17,30
con piccolo buffet natalizio a cura di Chez Toi.
Le opere esposte saranno presentate da Sofia Cingolani, curatrice della mostra.
INGRESSO GRATUITO ALL’EVENTO.

Contatti: Sofia Cingolani sofia.cingolani@beniculturali.it +39 3487949549
Monica Cameli monica.cameli@beniculturali.it +39 3396408172

Museo Archeologico Statale di Ascoli Piceno, Piazza Arringo n. 28, 63100 Ascoli Piceno

0736.253562
museoarcheologicoascolipiceno@beniculturali.it